RECENSIONE “Il passato non si cancella” di Domenico Wanderlingh

TITOLO: Il passato non si cancella SERIE: #1 Anita Landi
AUTORE: Domenico Wanderlingh
DATI DI PUBBLICAZIONE: 6 Maggio 2021
EDITORE: Astoria Edizioni
GENERE:  giallo FINALE: chiuso

TRAMA
A Milano la borghesia uccide.
In una calda giornata di giugno due morti scuotono la Milano-bene, fra palazzi liberty e grattacieli svettanti: quelle di Luigi Cortesi e Greta Kampf, apparentemente un omicidio-suicidio avvenuto in un appartamento nella splendida via Malpighi. La sera stessa, nella portineria di uno stabile vicino, viene rinvenuto il corpo della custode, un tragico incidente domestico. Anita Landi – ex atleta delle Fiamme Oro diventata ispettore di Polizia per risolvere un dramma che l’ha colpita da vicino – inizia a indagare, osteggiata dai colleghi per vecchi rancori mai risotti. Anita segue la sua pista, aiutata dall’amministratore dei palazzi teatro dei fatti, Giacomo Valli, uomo gentile e pacato, e dal suo coinquilino Francesco Gazzola, importante e stimato avvocato in forte crisi d’identità. Il terzetto dovrà districarsi in una complessa ricerca in cui a è come appare e tutti sono sospettabili: broker ricchi e spietati, deliziose vecchiette, necrofili, il vicino della porta accanto, giornalisti sciacalli, informatori della polizia e agenti dei servizi segreti. Pur con bastoni fra le ruote e numerose false piste, Anita non demorde: sa che tra denaro e bon ton, nella Milano che conta, si nasconde un assassino pronto a raggiungere ancora.

RECENSIONE
Vi siete mai chieste quanto il passato possa pesare sul presente? Il nostro passato è ciò che siamo, ciò che ci ha forgiato, definito e reso ciò che siamo. È la scelta e le azioni che abbiamo incontrato. E per questo non possiamo cancellarlo. Il passato, con le sue gioie ei suoi dolori, è anche il nostro presente. Se lo guardiamo voltandoci indietro lo vediamo falsato dal filtro del tempo. Il passato non si cancella è il giallo d’esordio di Domenico Wanderlingh che sono sicura vi appassionerà dalla prima fino all’ultima pagina. Ci troviamo a Milano, nel periodo estivo. Protagonista della storia è Anita Landi, ex atleta delle Fiamme Oro diventata ispettore di Polizia, nonché una donna convinta, testarda, con un passato difficile con cui deve fare i conti, che lavora in un ambiente competitivo e per niente tranquillo. Quando l’ambiente perbene di Milano viene sconvolto dalla morte di tre persone, Anita viene chiamato ad indagare, aiutata dall’amministratore dei palazzi teatro dei fatti, Giacomo Valli, e dal suo coinquilino Francesco, avvocato che sta affrontando una crisi d’identità. Sospetti, piste, indizi e misteri sono gli ingredienti di questo giallo appassionante e coinvolgente da cui faticherete a staccarvi.Il passato non si cancella è un giallo godibile che ci fa capire quanto sia difficile fuggire dal proprio passato e quanto sia importante affrontarlo per vivere il presente.

RECENSIONE “Angels. La vita segreta di un angelo nascosto” di Miriam Giorgi

TITOLO: Angeli. La vita segreta di un angelo nascosto SERIE: #1 Angels
AUTORE: Miriam Giorgi
DATI DI PUBBLICAZIONE: 12 Dicembre 2016
EDITORE: PAV Edizioni
GENERE: fantasy – Young Adult
FINALE: aperto
PROTAGONISTA: Lexi , ragazza che scopre i suoi poteri.

TRAMA
Alessandra Ainees è una diciassettenne londinese che tutti conoscono col nome di Lexi. La sua sembra una vita comune, un giorno però scopre che non è umana ma un Angelo Custode e il suo premio è protetto di le persone da orribili forze oscure. Nel tempo Lexi scopre di avere grandi poteri grazie anche all’aiuto di Blake, un Angelo Miriam Giorgi attraverso le pagine di ANGELS ci trasporta in svariati luoghi della Terra: dalla magica Londra alla meravigliosa Parigi, dalle antiche strade di Roma al colossale ponte di Brooklyn grazie a magiche porte nascoste.

RECENSIONE Angeli. La vita segreta di un angelo nascosto è il primo volume della trilogia Angels di Miriam Giorgi. Premetto che è una serie Young Adult che è stata scritta qualche anno fa quando l’autrice aveva era solo un’adolescente con tanti sogni nel cassetto. Noterete quindi una scrittura acerba che però evidenzia la bravura di una scrittrice in erba che ha tanto da raccontarci. Il romanzo inizia a Londra, nel bellissimo quartiere di Bloomsbury dove storia, arte e cultura si intrecciano tra loro. Protagonista della storia è Lexi, una giovane ragazza di diciassette anni che ha al suo fianco due genitori molto protettivi che la amano e due migliori amici, Dius e Tryna, che le vogliono bene e con cui è legata da sempre. È una ragazza altruista che conduce una vita normale fin quando verrà messa di fronte ad un destino inaspettato molto più grande di lei, che i genitori le hanno taciuto per troppo tempo. Ben presto potrà affrontare paure, scelte e pericoli e avere coraggio di scoprire se stessi ei suoi poteri. Al suo fianco ci sarà Blake, un angelo nascosto che vive tra gli umani e che non ha più le ali. È un personaggio maschile dolce, gentile e altruista che cerca di proteggere Lexi dagli angeli disertori, rischiando la sua vita. Entra nella vita di Lexi improvvisamente e le farà conoscere la vita degli Angeli. Da Londra ci spostiamo insieme ai protagonisti a Parigi, poi Roma e infine a Barcellona dove Lexi imparerà a scoprire il suo potere. L’autrice è stata abbastanza brava nel caratterizzare non solo i due protagonisti ma anche i personaggi secondari, anche se non vengono approfonditi nel profondo – , a farci capire i rapporti tra i personaggi, le relazioni che li legano e le loro sfaccettature caratteriali. L’ambientazione ci trasporta da una città all’altra dell’Europa, dalla fredda e piovosa Londra alle caotiche e afose Roma e Barcellona. Scopriremo la storia degli angeli, conosceremo i vari tipi, la loro storia e poi ancora i pericoli e l’oscurità che avvolge di loro. Se hai voglia di un fantasy – Young Adult leggi questa serie.