Santuario Nostra Signora di Lourdes, Pier Carlo Lava

Alessandria: In un isolato che termina in Spalto Marengo a cavallo fra via Tortona e via Gorizia c’è l’Istituto Suore Immacolatine il Santuario Nostra Signora di Lourdes.

La sua origine è legata all’opera della serva di Dio Madre Carolina Beltrami, che il 15 gennaio 1898, con due sue compagne, davanti al quadretto della Vergine Immacolata si consacrò totalmente e per sempre al servizio delle giovani, dando vita alla Congregazione delle Suore Immacolatine, donne consacrate a Dio per servire l’uomo nel campo educativo, pastorale, caritativo, assistenziale e professionale.

L’altare maggiore di questo santuario, definito la ‘Piccola Lourdes alessandrina’, è una fedele riproduzione della grotta di Lourdes, dove la Vergine apparve l’11 febbraio 1858 a Santa Bernardetta Soubirous.

Ai lati vi sono due altari, uno dedicato al Sacro Cuore e l’altro a San Giuseppe. In fondo alla chiesa si trova il sacello in cui riposano le spoglie mortali di Madre Carolina Beltrami.

Suore Immacolatine

Orari S. Messe Prefestiva 18; 10,30 – 18 festivi