Le autorità intervenute per l’arrivo del volo Monaco-Cuneo a Levaldigi

È atterrato oggi a Levaldigi il primo volo della compagnia che offrirà collegamenti sull’hub tedesco.

Questa sera, alle ore 19.10, è atterrato all’aeroporto di Cuneo-Levaldigi il primo volo di Air Dolomiti, Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa, partito da Monaco di Baviera alle ore 17.50.

Per inaugurare la nuova rotta l’aeroporto ha voluto ricevere Air Dolomiti e il suo equipaggio con la tradizionale cerimonia dell’arco d’acqua accogliendo il velivolo sotto i pennacchi d’acqua creati dai veicoli antincendio.

Dalla capitale “verde” del Piemonte, che ha sviluppato numerosi progetti di recupero e riqualificazione ambientale facendo fiorire parchi e giardini  tra  i portali delle chiese antiche, le case della vecchia nobiltà e i palazzi medioevali, alla città cuore della Baviera, sulle sponde del fiume Isar, circondata da parchi lussureggianti che offrono svago e attività per il tempo libero: Air Dolomiti propone un collegamento tra queste due aree verdi offrendo inoltre ai passeggeri un’ampia scelta fra le prosecuzioni internazionali del network Lufthansa.

La Compagnia opererà, in codeshare con Lufthansa, due frequenze settimanali per i mesi di giugno, luglio e agosto (il lunedì e venerdì) per poi incrementare l’operativo fino a cinque frequenze settimanali a partire dal mese di settembre.

Di seguito l’operativo voli con gli orari attualmente attivi per i mesi estivi:

Monaco di Baviera – Cuneo:

EN8316       Monaco – Cuneo    17:50 – 19:10           lunedì, venerdì

Cuneo – Monaco di Baviera:

EN8317       Cuneo – Monaco    19:50 – 21:10           lunedì, venerdì

Con i voli da Cuneo ampliamo il nostro panel di offerta sull’hub di Monaco di Baviera” afferma Paolo Sgaramella Vice Presidente Commerciale di Air Dolomiti. “La nostra attività dunque riprende proponendo nuovi collegamenti da aeroporti che finora non servivamo. Ciò rappresenta un segnale positivo e un’ottima opportunità per i passeggeri che potranno beneficiare di collegamenti diretti con la Baviera, ma anche raggiungere altre destinazioni grazie alle molteplici connessioni offerte da Lufthansa”.

“Oggi abbiamo finalmente realizzato un sogno che la pandemia ha solamente rinviato – afferma Giuseppe Viriglio, presidente Geac Spa, società che gestisce lo scalo di Levaldigi. Raccogliamo i frutti di un lungo lavoro di squadra che ha avuto per protagonista tutto il tessuto economico-imprenditoriale della provincia di Cuneo, che crede nelle potenzialità del nostro aeroporto. La speranza, ora, è quella di veder ripartire al 100% la macchina del turismo e dei viaggi e riavere al più presto le stesse condizioni che c’erano 18 mesi fa, quando avevamo iniziato a pensare a questo collegamento che apre Cuneo al mondo intero. Ringraziamo ancora una volta Air Dolomiti e tutto il Gruppo Lufthansa per la fiducia riposta nel nostro scalo, tutti coloro che ci hanno sostenuto in questo progetto in particolare le autorità e istituzioni locali e regionali, anche l’imprenditore Amilcare Merlo che, insieme alla sua famiglia, crede da sempre nelle potenzialità dell’aeroporto di Cuneo”.

Il nuovo collegamento, operato in code share Lufthansa aderirà a Miles & More permettendo ai frequent flyer di ottenere i numerosi vantaggi previsti dal programma premio.

Ulteriori informazioni sui voli sono disponibili sul sito www.airdolomiti.it e sulle pagine social della Compagnia.

Il tradizionale water cannon d’arrivo del volo Monaco-Cuneo