L’amore è attrazione, sinergia, sentimento allo stato puro; è lasciarsi trasportare; è innamorarsi, soffrire, e poi innamorarsi di nuovo; è scintille; è passione; è piacere ma anche divertimento; è scherzare insieme; è essere (anche) amici e complici; è discutere o litigare ma poi fare pace; è avere qualcuno che ti coccola, ti abbraccia e ti bacia o, più semplicemente, è avere qualcuno al tuo fianco, sempre, qualcuno che ti sostiene, ti supporta e ti sopporta quando magari hai degli sbalzi d’umore; è dare ma anche ricevere; è ricambiare le attenzioni di qualcuno; è avere e costruire progetti con un’altra persona; a volte, è desiderare di creare un’altra vita, e di pensare: io + te = noi, e quel “noi” può comprendere anche un bambino, o almeno l’idea di farlo.

A quest’ultimo proposito, allego di seguito il link di un post che ho condiviso su Facebook :