https://marcellocomitini.wordpress.com/2021/07/02/poesia-del-desiderio-ita-fr-eng-esp/

POESIA DEL DESIDERIO

Cercata nella mia memoria
eri le parole di una poesia
che non potevo scrivere,
centro di una melodia
che non potevo cogliere.
Vederti. Vederti per vivere.
Il tuo viso ha chiamato la notte
come la luce dell’alba.
Dal tuo sguardo giunge
un turbamento immenso.
Sentire la tua voce
che miracolosamente
annulla la lontananza.
Ascoltarti.
Vino da labbra invisibili
intimo sapore
che dà forma alla mia bocca.
Seni notturni nel sonno
odorano di melograno
s’inarcano sul mio volto
sicuri della loro vittoria.
Vincono con la loro dolcezza.

Svanisci.

Il mio sguardo attonito
è tutto ciò che mi resta
nella notte del desiderio.

Marcello Comitini

Marcello Comitini