Rosa completamente confermata (più qualche nuovo innesto) ad inizio stagione 2020/2021,
ma passaggio di consegne tra mister Giovanni Laguzzi e mister Valter Zambosco.
Così partiva l’avventura della Juniores Don Bosco ad agosto 2020, con tante speranze per
la nuova categoria e con tanta voglia di recuperare il tempo perduto a causa della pandemia.
Dopo qualche amichevole e qualche torneo autunnale per dare modo al nuovo mister di
verificare ruoli e schemi, il campionato si apriva con la partita casalinga contro la Gaviese a
cui è seguita la trasferta a Viguzzolo e un nuovo incontro in casa con Stay O Party. In totale
circa sei incontri in cui cresceva e si consolidava l’amalgama tra i ragazzi ed iniziavano ad
instillarsi quei principi di gioco su cui si fonda la metodologia della Società, da alcuni anni
ormai strettamente connessa alla scuola Alessandria calcio. Già la terza gara risentiva di
qualche assenza per quarantena e poi…… l’interruzione prematura del campionato e il
rischio di vedere vanificati i preziosi risultati raggiunti. Rischio poi scongiurato grazie ad un
grande lavoro a distanza da parte del mister durante tutto il blocco delle attività, con puntuali
webinar ad analizzare i filmati delle partite svolte e ad apprendere dalle partite del
campionato maggiore, oltre ai compiti a casa per mantenere la forma fisica e la
preparazione atletica. Lavoro ben ripagato dalla partecipazione dei ragazzi, con momenti di
confronto e di analisi dal grande valore formativo e risposte video ad alcune challenge
individuali lanciate simpaticamente dal mister. Alla ripresa degli allenamenti i ragazzi hanno
risposto con una discreta presenza, tenuto conto dell’interruzione del campionato e degli
aumentati impegni di studio, ma una buona ossatura della squadra sembra esserci e i
movimenti estivi faranno il resto. Allo stato attuale confermato mister Zambosco e il suo
staff, con un progetto di maggiore commistione con la prima squadra di mister Barzizza,
anche se almeno tre elementi passeranno definitivamente in prima squadra. A breve il via ai tesseramenti e poi si pianificherà la preparazione per il prossimo campionato.