Si rapprende la notte sul crepitìo

delle stoppie riarse del campo.

Palpitìo di stelle s’annuncia nel liquido blu

troppo lontano per la sete del giorno:

solo ombre di silenzi che parlano

di altre estati nell’attesa del futuro…

Ardono pensieri  accompagnati dal

canto dei grilli tra le zolle

che il buio nasconde ma non spegne.

L’afflato caldo della notte si fonde

con il mio respiro: chiudo gli occhi

ed ascolto il passato riaffiorare

dai greti mai asciutti del cuore.

Photo by Lisa on Pexels.com