Nell’ambito di Cetona Cinema 2021 – Premio Ruggero Maccari –

La Fondazione Lionello Balestrieri si è resa parte attiva nel recuperare una “tradizione” che negli anni ‘70 vide Cetona istituire un Festival del Cinema con un Premio titolato “Rocca di Cetona” dedicato al miglior soggetto cinematografico del realismo italiano contemporaneo.

Lo scopo dell’intervista condotta da Mimma Nocelli sarà, tra l’altro, quello di ricondurci ad una atmosfera e contesto cinematografico che Cetona vive ormai con alcune immagini e i ricordi quali testimonianze di un fervore intorno all’iniziativa di quel tempo, promossa e curata dal compianto Matteo Spinola che tra l’altro fu tra i soci costituenti la Fondazione Lionello Balestrieri.