Garavelli. Medico: Bassetti e il dovere di un Medico 

Io sono più vecchio di Bassetti e in 20 anni di lavoro a Novara mancai qualche giorno quando fui operato di cataratta bilaterale o ebbi dei dolori toracici, che poi si rivelarono erpetici. 

Così fino al 29 dicembre 2020 quando caddi nel cortile dello Ospedale di Novara sul ghiaccio che non era stato tolto. 

Mi feci una distorsione al ginocchio con frattura femorale a destra. Sono stato a lungo allettato ed ora sto facendo riabilitazione. Avrò esiti permanenti sulla deambulazione e non so quando mi sarà concesso il ritorno al lavoro. È molto frustrante. 

Ciononostante sento periodicamente i miei Colleghi e il Caposala ed attraverso piattaforma cerco di spiegare Covid ai Colleghi, ai Giornalisti, ai Parlamentari e alla Gente comune. 

Rispondo al telefono a tutti quelli che mi cercano, pazienti compresi. Il tutto gratuitamente. Non ho mai fatto libera professione. 

Come anche non ho mai avuto nessun conflitto di interesse, non avendo mai collaborato con le Aziende Farmaceutiche. Forse morirò con meno soldi, ma felice di non avere avuto Padroni.