Garavelli. Medico: Il vaccino Pfizer è stato adeguato contro la variante Delta

Si comincia a ragionare. A questo punto vaccinare tutti quelli che non lo sono ancora stati con un Vaccino “vecchio” non è  moralmente corretto. Rimane un interrogativo ricordato ieri da Crisanti. 

Dato che ci si sta confrontando con un Virus a RNA, SARS-COV-2,  a rapidissima mutazione con emergenza e selezione di Varianti su Varianti, note e non note, non è  opportuno ripensare tutto lo approccio alla malattia, puntando soprattutto sulle Cure Precoci, sdoganando le attuali (Idrossiclorochina e Ivermectina) anche in Europa, Italia compresa, e accelerando sulle future. 

I Farmaci Antivirali specifici annunciati pomposamente alcuni mesi fa sono stati allestiti, funzionano e quando saranno disponibili o anche in questo caso è  stato un flop? Si vorrebbe sapere … 

© Ansa Il vaccino Pfizer è stato adeguato contro la variante Delta

Il vaccino Pfizer è stato adeguato contro la variante Delta

Rt nazionale a 0,66

Redazione Tgcom24 

Covid, focolai a Malta: sull’isola bloccati almeno 120 italiani

Luis Alberto fuori dai convocati, Juventus e Milan alla finestra

BioNtech e Pfizer hanno sviluppato un vaccino anti Covid-19 contro la variante Delta e vogliono verificarne presto l’efficacia. Intanto l’azienda chiederà nelle prossime settimane il via libera per la terza dose del vaccino anti-Covid alle autorità regolatorie, tra cui la Fda in usa e l’Ema nell’Ue.

Come riportato nella bozza del monitoraggio settimanale, l’indice Rt in Italia torna a salire attestandosi allo 0,66, in aumento anche la circolazione della variante Delta.

https://www.msn.com/it-it/news/other/il-vaccino-pfizer–stato-adeguato-contro-la-variante-delta–rt-nazionale-a-/ar-AALWRQl