Si trasmette la notizia relativa al duplice appuntamento, VI e VII, del XII Festival Internazionale “Alessandria Barocca e non solo…” . A seguire alcune info. e le foto dei protagonisti degli eventi in programma per i prossimi 21 e 22 Luglio. I concerti sono ad ingresso libero con prenotazione obbligatoria da domani, 14 Luglio.

INFO.

Appuntamenti ravvicinati per i due prossimi eventi del XII Festival Internazionale “Alessandria Barocca e non solo…”, promosso dall’associazione Pantheon sotto la direzione artistica della pianista e clavicembalista Daniela Demicheli.

Palazzo Ghilini, sede della Prefettura e della Provincia di Alessandria, ospiterà nella sua corte l’evento, realizzato in collaborazione con le due istituzioni, che avrà luogo Mercoledì 21 Luglio alle ore 21.

“E adesso, Tango!” il titolo dello spettacolo dedicato ad una delle più emozionanti forme d’arte create dall’uomo, che verrà “raccontata” dall’Ensemble Lorenzo Perosi (Marcello Bianchi – violino, Claudio Merlo – violoncello, Daniela Demicheli, pianoforte) insieme ai ballerini Giacomo Bombonato e Loredana Sartori.

Musica e danza unite a descrivere le geometrie e rotazioni, gli slanci ed i conflitti, la complicità e le tensioni del tango come espressione della nostalgia, del rancore per il tradimento, del tempo che passa e che non ritornerà, del rapporto intimo che si crea fra l’uomo e la donna nella vita, nella musica o nell’abbraccio del ballo.

L’ingresso allo spettacolo è libero con prenotazione obbligatoria all’e-mail:

ufficiostampa@asmcostruireinsieme.it

Giovedì 22 Luglio, alle ore 21, a Tortona, presso la chiesa di Santa Maria Canale, il Duo composto da Alfonso Moretta – violino e Nicola Giribaldi – pianoforte, renderà omaggio all’immensità dell’arte di W.A. Mozart, C. Saint Saens, I. Stravinsky ( di cui ricorrono rispettivamente i 230, i 100 ed i 50 anni dalla morte), F. Schubert e J.Brahms con il concerto dal titolo 

“…musica, unico bene mio, rendi più dolce il mondo…”, 

realizzato in collaborazione con l’associazione “Paolo Perduca”.

In un evento ricco di richiami ad importanti anniversari, anche il suggestivo titolo, tratto dalla poesia “Inno alla bellezza”, vuole celebrare il 200° anno dalla nascita dell’autore, C. Baudelaire.

L’ingresso allo spettacolo è libero con prenotazione obbligatoria telefonando al numero:

339 4189727