Sabato 24 luglio 2021 dalle 16 alle 19
Chiostro di Santa Maria di Castello, Piazza Santa Maria di Castello 14, Alessandria.
Progetto Riusa e pedala per la ciclofficina Ri-cyclo

La cargogiostra
Bambine e bambini, sabato 24 luglio 2021 venite a fare un giro gratuitamente sulla cargo della ciclofficina Ri-cyclo!
Abili autisti e formidabili guidatrici vi porteranno all’interno della cargo bike del Chiostro di Santa Maria di Castello, per un giro del quartiere unico ed emozionante
Salite sulla nostra giostra e godetevi il paesaggio!

Alcune piccole istruzioni:

Devi avere dai cinque ai dieci anni.
La giostra apre alle 16 e chiude alle 19. Avete a disposizione due cargo per prenotare il vostro giro e l’orario che preferite sul sito web http://www.illegali.it/prenota. Su ogni cargo c’è posto per due, obbligatoriamente congiunti.
Portate un caschetto. Se non ne avete uno, ve lo diamo noi.
Portate una mascherina, in questo periodo è sempre carnevale!
I vostri genitori possono scortarvi durante il giro, ma anche loro in bicicletta. Tuttavia anche noi abbiamo efficientissimi accompagnatori ed efficientissime accompagnatrici.

Basta regole, ora tocca a voi, ma se avete dei dubbi ricyclofficina@gmail.com – 3351340361

Organizzazione: FIAB Alessandria Gliamicidellebici ODV, Ciclofficina Ri-cyclo, Compagnia Teatrale Gli Illegali, BlogAL, Associazione Sine Limes, Il Chiostro Hostel and Hotel

Iniziativa realizzata con il contributo della Fondazione SociAL

In caso di maltempo … vedremo … verrà data comunicazione alle persone che hanno prenotato.

Progetto Riusa e pedala
La ciclofficina Ri-cyclo con sede presso il Chiostro di Santa Maria di Castello è un dato di fatto da qualche anno.
La ciclofficina ha stimolato un gruppo di cittadini attivi che hanno usufruito dei suoi servizi e ha creato momenti culturali e aggregativi aventi come scopo la diffusione del concetto di mobilità sostenibile e attiva.
Il progetto Riusa e pedala, risultato uno dei vincitori del Bando SociAL 2020 organizzato dalla Fondazione SociAL, intende proseguire e potenziare le attività e l’impatto culturale e formativo della ciclofficina stessa, presentando una piattaforma on line http://www.ri-cyclo.org e alcuni eventi culturali e ricreativi.