La Fondazione Astrid ha organizzato, nei giorni scorsi, un seminario dedicato alla riforma del Consiglio superiore della magistratura e, in particolare, alla riflessione sulle proposte che, a venticinque anni di distanza l’una dall’altra, sono state avanzate dalle Commissioni di studio presiedute da Enzo Balboni (1996) e da Massimo Luciani (2021).

Tra i relatori, è intervenuto Renato Balduzzi, già componente del Csm nella consiliatura 2014-2018 e membro della Commissione Luciani.

Alleghiamo il contributo pubblicato oggi sulla Rassegna della Fondazione Astrid.

Ufficio stampa del prof. Renato Balduzzi