Photo by John-Mark Smith on Pexels.com

A Salvatore

fratello del cuore

Avevi scritto il mio nome sulla tua pelle
ed io inciso il tuo nel mio cuore.
Eri nato bello, per poi morire così giovane.
Ma io sò che tu vivi nel mio cuore
e in quello di tutti gli altri che ti hanno conosciuto
perché mai avrebbero detto di no alla tua esistenza.
Perché sei lontano ed io ti sento così vicino?
Perche’ quel tanto soffrire quando eri qui?
Non ho mai potuto dirti TI VOGLIO BENE
con l’importanza che ora do’ all’Amore.
Non ho potuto scriverti e darti niente
per rendere la tua vita più bella
come tu, l’hai resa a me.
Spero che un giorno, lascerai in me
un pò della tua luce
la stessa che ti illumina rendendomi beata.
Così come lo sono tutti gli Angeli
perché sono sicura che tu lo sei fratello mio.
Vivi, e vivrai per sempre nei miei pensieri.

Natalia Castelluccio

https://pensieriparoleepoesie.wordpress.com