– Il Fatto Quotidiano

I trasporti a lunga percorrenza solo con il green pass, l’esigenza di definire un piano per la scuola, quando manca ormai poco più di un mese all’inizio dell’anno, e stabilire se il personale dovrà essere obbligatoriamente vaccinato o meno.

Il governo arriva al dunque, perché alcune scelte non sono più rinviabili e l’eterogenea maggioranza che sostiene Mario Draghi rischia un nuovo big bang dopo quello sfiorato sulla giustizia.

Con una parte delle forze di maggioranza – il Pd a far da capofila con Leu – spinge per introdurre tutto ciò che possa essere necessario a limitare la diffusione del contagio e la Lega che vorrebbe rinviare le decisioni, aspettare, ammorbidire.

E addirittura rigetta nel calderone la riapertura delle discoteche, un discorso che pareva ormai archiviato.

Sorgente: Green pass per i trasporti, piano scuola per settembre, vaccini ai docenti: dopo la giustizia, nel governo si tratta sulle misure anti-Covid – Il Fatto Quotidiano