Si trasmette il comunicato stampa e la locandina della nuova data del Concertone del “Benedicta Festival – Arte e manutenzione della memoria”, in programma sabato 7 agosto.

COMUNICATO STAMPA

Dopo il rinvio causa maltempo, il 7 agosto alla Benedicta tornano le “Canzoni Resistenti” di Yo Yo Mudi, GANG e Bonfanti

CAPANNE DI MARCAROLO – Nuova data per il Concertone del Benedicta Festival – Arte e Manutenzione della Memoria, organizzato dall’Associazione Memoria della Benedicta, con la direzione artistica della scrittrice Raffaella Romagnolo.

Dopo il rinvio causa maltempo del Concertone in programma a inizio luglio, Yo Yo Mundi, GANG e Paolo Bonfanti sono pronti a tornare sul palco della Cascina Benedicta, nella zona Monumentale di Capanne di MarcaroloSabato 7 agosto potremo finalmente “Ri-Trovarci” per la giornata di festa nei luoghi della memoria, tra musica e racconto.

Dopo aver ospitato prestigiosi scrittori e storici e approfondito con loro i diversi linguaggi con cui la letteratura si rapporta alla storia, il Benedicta Festival ora vuole che siano musica e canzoni a trasmettere la memoria del passato in quegli spazi dove si trovano i ruderi della cascina distrutta dai nazisti nel 1944 dopo il più imponente eccidio di partigiani che il Paese ricordi.

Sabato 7 agosto, dalle 18, gli Yo Yo Mundi con la partecipazione straordinaria di GANG, Paolo Bonfanti e l’attrice Daniela Tusa suoneranno le storie resistenti di chi ha vissuto quegli anni di lotta e speranza che hanno portato alla Liberazione.

Lo spettacolo concerto “Canzoni Resistenti” sarà preceduto, alle 16, da “Storie e altre storie”. A Cascina Pizzo, centro di documentazione dell’Associazione Memoria della Benedicta, si aprirà uno spazio dedicato ai bambini pieno di storia, musica e giochi a cura di Paola Bortoluzzi.

Quella di sabato 7 agosto sarà una giornata di festa, che ovviamente rispetterà tutte le disposizioni anticovid del nuovo Dpc – sottolinea il presidente dell’Associazione Memoria della Benedicta, sen. Daniele Borioli – A inizio luglio il maltempo ci ha purtroppo costretto a rinviare il Concertone ma non potevamo non riproporre un appuntamento con grandi artisti di livello nazionale. Speriamo di chiudere in bellezza e poi, naturalmente, inizieremo subito a lavorare all’edizione del prossimo anno del Benedicta Festival”.

L’ingresso è libero, fino all’esaurimento dei posti disponibili a garantire il necessario distanziamento. Nel rispetto delle nuove disposizioni in vigore dal 6 agosto per accedere all’area del concerto sarà necessario esibire il Green Pass. Il concertone si terrà all’aperto ma sarà comunque obbligatorio l’utilizzo della mascherina.

 Per ulteriori informazioni si può contattare il numero 339/8026562 o inviare una mail a benedicta.segreteria@gmail.com.

Il “Benedicta Festival – Arte e manutenzione della memoria” è organizzato con il contributo della Fondazione CRT e con la fattiva collaborazione dell’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria, dell’ISRAL, dell’ILSREC, dell’ANPI provinciale di Alessandria e Genova, dei comuni di Tagliolo Monferrato, Castelletto d’Orba e Rocca Grimalda. Il Benedicta Festival vanta anche il patrocinio della Provincia di Alessandria e del Consiglio Regionale del Piemonte. Radio Gold è media partner.

Locandina