In Afghanistan il ritiro delle forze internazionali sta modificando gli equilibri nel Paese. L’incapacità di raggiungere un accordo di pace e l’incremento delle violenze fanno crescere di giorno in giorno il numero di persone sfollate.

UNHCR ha raccolto le testimonianze di molte famiglie che sono dovute fuggire repentinamente, senza riuscire a portare con sé praticamente nulla, se non i vestiti che avevano addosso.

Durante la fuga molti hanno riferito di casi di estorsione per opera di gruppi armati e la presenza di ordigni esplosivi lungo le strade.

Nonostante il deterioramento della situazione, i nostri operatori umanitari sono rimasti nel Paese e UNHCR ha attivato i meccanismi di risposta alle emergenze, preparandosi a intervenire sia in Afghanistan che negli stati limitrofi.

Stiamo organizzando l’invio di beni di prima necessità: tende, kit igienici, coperte, materassini, set per cucinare e dispositivi di protezione individuale, per cercare di fronteggiare anche il drammatico aumento di casi di Covid-19.

FAI SUBITO UNA DONAZIONE

DONA ORA

UNHCR chiede alla comunità internazionale di mostrare solidarietà e fornire sostegno tempestivo alle migliaia di bambini, donne e uomini sfollati in Afghanistan.

Ognuno di noi può fare la differenza per sostenere la popolazione afghana da oltre 40 anni martoriata da conflitti e violenze. Anche un piccolo aiuto può diventare vitale per una famiglia afgana che ancora una volta è costretta a sfollare perdendo tutto.

Per favore, dona quello che puoi ma dona ora!

Grazie.

Laura Iucci

Laura Iucci
Responsabile raccolta fondi UNHCR in Italia

Laura Iucci

Con 60 € fornisci vestiti, prodotti igienici e dispositivi di protezione individuale. Con 90 € garantisci la distribuzione di coperte, materassi, set per cucinare. Con 160 € assicuri la distribuzione di acqua potabile.

Altri modi per donare:

Puoi sostenerci anche con:

Paypal

bonifico bancario intestato a UNHCR
IBAN: IT84R0100503231000000211000 
Causale: Afghanistan

bollettino postale sul conto corrente postale intestato a UNHCR
Numero: 298000
Causale: Afghanistan

Grazie!