Situazione #Cimiteri

infotrasparenti

In questi giorni si sta facendo il possibile per rendere più decorosi (soprattutto per la fastidiosissima erba alta) i nostri 14 Cimiteri, tra sobborghi e città.
Le molteplici criticità in tali luoghi sacri, se optiamo in questa sede nell’essere intellettualmente onesti, perdurano da decenni, in quanto MAI si è affrontato STRUTTURALMENTE e con lucido REALISMO il ‘tema/problema’.
Criticità che riguardano, soprattutto, l’esigenza (ormai non più procrastinabile!!!) di:

1- nuovi cospicui e necessari AMPLIAMENTI
2- RISTRUTTURAZIONI e maggiore MANUTENZIONE dell’esistente

Si è pertanto intraprerso un percorso completamente diverso, cogliendo una sfida coraggiosa, col preciso obiettivo di INVERTIRE completamente tendenza e TENTARE di garantire i punti 1 e 2, oltre alla citata intollerabile incuria.
Il percorso intrapreso è quello del “partnerariato pubblico/privato”, ovvero la gestione complessiva dei 14 Cimiteri da parte di un soggetto privato, sotto lo stretto CONTROLLO pubblico che comunque rimarrà saldamente e trasparentemente in capo al Comune.
Le lunghe procedure di questo iter saranno ultimate finalmente a fine settembre p.v. e da lì inzierà questo NUOVO PERCORSO :
quindi con una capillare e DOVEROSA #informazione tutti i Cittadini verranno resi edotti su ogni micro e macro aspetto sulle modalità di tale nuova gestione – aggiorniamoci –

PS
E’ prevista anche la costruzione di un Cimiterino per gli #animali❤️ chiaramente regolamentato dalle norme vigenti.