Federica Sassaroli: L’ arte abbraccia

La mia idea di arte è inclusiva e vuole abbracciare l’idea, forse utopica, di una società che unisca le persone e che promuova benessere, armonia, creatività nella vita di ciascuno. Ieri sera ho fatto una lezione in presenza con una cara amica e maestra, Marta. 

Guardare negli occhi il cerchio di persone che mi ha accolto e tornare a sentire e respirare con altri è una priorità dell’essere umano. Non voglio e non posso dimenticarlo. 

Il digitale ci dà la possibilità di un incontro che sarebbe difficile altrimenti, in alcuni casi impossibile, ma non dimentichiamo di abbracciare, incontrare, entrare in relazione con tutte le persone con cui possiamo farlo. 

Domenica sono stata invitata ad un evento organizzato dalle due scuole di yoga più grandi d’Italia. Sarà in streaming per chi non potrà esserci, ma sarà live per chi potrà.

Se vi va di incontrarci su un prato ad ascoltare e a sintonizzare i cuori, vi aspetto a Sezzadio alla Cascina Bellaria domenica pomeriggio dalle 16 in poi. 

Non ci sarà pratica, non questa volta, ma si ascolteranno interventi di diversi relatori, tra cui me (che non relazionerò nulla, ma farò qualche pezzo del mio spettacolo, “Lei non sa chi sono io”). Un abbraccio per ciascuno di voi…senza più quel bicipite che mi ritrovavo un paio di anni fa