Quando catapultiamo

all’inverso

idee soggettive

colmandole

d’un radioso e illogico riflesso inesistente

siamo soliti

poi

crollare

in una nudità solenne

come gelido rammarico

d’un’illusione istrionica

piombata in un dirupo  arcano

che non riproponga l’eco di voce

@Silvia De Angelis  2014