Incidente mortale all’alba a Roma. Un ragazzo di 26 anni che viaggiava a bordo di uno scooter elettrico è morto dopo essersi scontrato con un’auto che ha proseguito la corsa. È accaduto intorno alle 5 su via Ostiense, all’altezza di Ponte Spizzichino. Una pattuglia dei carabinieri della stazione Garbatella, mentre era in transito durante un normale servizio di controllo, ha notato un gruppo di ragazzi che si sbracciava per attirare l’attenzione. A terra c’era un giovane. Inutili i soccorsi per lui.

Dalle testimonianze è stato ricostruito che la macchina coinvolta nell’incidente è scappata dopo lo scontro. Il conducente sarebbe stato rintracciato dalla polizia locale. La sua posizione è ora al vaglio. Gli agenti dell’ VIII Gruppo Tintoretto hanno acquisito i primi elementi utili a risalire all’automobilista che si è allontanato dopo lo scontro senza prestare soccorso, attraverso testimonianze e le immagini di videosorveglianza della zona.

Continua su: Sorgente: Roma, ragazzo di 26 anni morto in un incidente all’alba. Il pirata fugge in auto, trovato dalla polizia