Mauro Antonio Carai, allevatore di 74 anni di Orune, in Sardegna, è stato trovato esanime da uno dei figli, dopo la mezzanotte di oggi, in una strada sterrata a pochi metri dalla statale 389 e vicino all’ovile della vittima. E’ stato ucciso con diverse coltellate. La salma è stata trasferita all’ospedale San Francesco di Nuoro dove, su disposizione del pm, Riccardo Belfiori, verrà eseguita l’autopsia.

Leggi anche – Reggio Emilia, incidente al rally dell’Appennino: morti due giovani spettatori, avevano 21 e 35 anni

Le indagini dei carabinieri, ancora in corso, hanno escluso un delitto maturato per vendetta: nessun agguato dietro a muretti a secco nè impiego di armi da fuoco. E non ci sarebbero nemmeno collegamenti con la faida che da 50 anni a questa parte ha tenuto in scacco il paese.

Continua su: Sorgente: Sardegna, ucciso a coltellate in strada: il corpo trovato da uno dei figli