Il Fatto Quotidiano

Per quanto riguarda le ospedalizzazioni sono 548 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid, 23 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 50. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.264, 131 in più rispetto a ieri.

Nella distribuzione geografica la regione che registra il maggior incremento continua ad essere l’unica regione che oggi è diventata gialla, ovvero la Sicilia (+1.600), seguita da Emilia Romagna (+546) e Toscana (+348). In ordine decrescente si posizionano, poi, Lazio (+321), Veneto (+319), Calabria (+190), Sardegna (+187), Campania (+186), Lombardia (+140), Puglia (+105) e Piemonte (+103). Tutte le altre regioni registrano un incremento di nuovi casi inferiore alle 100 unità.

Nello specifico: Liguria (+52), Marche (+46), Friuli Venezia Giulia (+38), Umbria (+28), Abruzzo (+20), Provincia autonoma di Trento (+13), Provincia autonoma di Bolzano (+9), Molise (+4), Basilicata (+2) e l’unica regione covid free è la Valle d’Aosta, con zero nuovi positivi nelle ultime 24 ore.

Continua su: Sorgente: Coronavirus, i dati: 4.257 nuovi casi e 53 morti nelle ultime 24 ore. Incidenza sale al 3,88%. Aumentano intensive. Balzo dei ricoveri: +131 – Il Fatto Quotidiano