Eccoci qua,

su di un selciato scivoloso

di troppa pioggia

che poi pioggia non è,

eccoci qua

a navigare come

stelle spente di notte

da nuvole sparse

o nuvole nere.

Eccoci qua

all’angolo di una strada

che non conosce

la fine

e non porta mai a niente,

eccoci qua

a sopravvivere per sempre,

e a vivere mai.

Eccoci qua

e accendiamo i lampioni ,

e le luci su quella strada

riflettono beffarde

la pioggia caduta,

che poi pioggia non è!

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web: Photo Andrés Cañal