© Bbc Morto di Covid il cantante no-vax Marcus Birks

Birks si credeva immune dal virus, convinto che la perfetta forma fisica (si allenava infatti cinque giorni a settimana) potesse in qualche modo fermare il virus. Per questo, una volta scoperto di essere stato contagiato, aveva ammesso in una recente intervista alla Bbc di essere rimasto sconvolto, di essersi pentito per essere stato “un po’ ignorante” ad aver rimandato la vaccinazione.L’ultimo drammatico appello: “Vaccinatevi!” – Proprio in quello che sarebbe stato il suo ultimo messaggio, il cantante aveva lanciato un appello in favore della campagna vaccinale: “Se non ti sei ammalato non pensi che ti ammalerai, quindi ascoltami. Quando ti senti come se non riuscissi a respirare a sufficienza, questa è la sensazione più spaventosa del mondo.  La prima cosa che dirò di fare a tutta la mia famiglia e a chiunque vedrò è di fare il vaccino”… continua su: Morto di Covid il cantante no-vax Marcus Birks