OO.SS. della Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil su Amag – Alegas

Le OO.SS. della Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil a fronte dell’accelerazione avvenuta nel mese di agosto sulla procedura di selezione del partner industriale per la società controllata Alegas hanno chiesto nei giorni scorsi di anticipare l’incontro già programmato per la fine di settembre con la direzione del Gruppo AMAG. 

Le segreterie nelle riunioni precedenti hanno sempre espresso la loro preoccupazione in merito ad eventuali operazioni di modifiche dell’Asset della società e richiesto garanzie a tutela dell’occupazione nella sua interezza e per le prospettive dell’intera società. 

L’azienda Amag nella sua totalità rappresenta per il territorio di Alessandria un’importante realtà a cui fanno capo molti servizi forniti alla popolazione, tra cui anche lavoratrici e lavoratori del gruppo, ed è necessario avviare un confronto in tempi congrui affinchè ci sia tempo e modo per definire un percorso condiviso e partecipato e che, qualunque sia la scelta che verrà adottata, fornisca le necessarie garanzie rispetto alle ricadute che questa potrebbe avere. 

Alessandria, 03/09/2021 

LA FILCTEM-CGIL LA FEMCA-CISL UILTEC-UIL