© Fornito da Notizie.it

Pescara ingegnere ictus morto

Pescara, ingegnere colpito da ictus morto dopo 3 giorniUna drammatica notizia arriva da Pescara. L’ingegnere edile Augusto De Carlo si è spento a 58 anni nella serata di mercoledì 1 settembre, a causa di un’emorragia cerebrale, dopo un delicato intervento chirurgico. Domenica 29 agosto aveva avuto un ictus e per tre giorni ha lottato tra la vita e la morte.- LEGGI ANCHE: Pavia, morta 81enne vaccinata con 4 dosi: era stata ricoverata per ictus, disposta l’autopsiaL’umo era stato trovato privo di sensi dal figlio, nella mattinata di domenica, mentre si trovavano nella loro casa. Immediato il trasporto in ospedale, dove i medici hanno fatto il possibile per arginare la copiosa perdita di sangue. I sanitari hanno comunicato subito alla famiglia le delicate condizioni nelle quali l’uomo si trovava…. continua su: Sorgente: Pescara, ingegnere muore in seguito a un ictus