© Fornito da Adnkronos

L’obbligo vaccinale “per tutti non esiste, anzi, esiste in Turkmenistan e Tagikistan, a meno che qualcuno voglia seguire questi modelli, continuiamo con la spiegazione e con l’educazione”. Lo ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini a margine di un incontro con i cittadini nel quartiere milanese di Niguarda. “Gli italiani stanno rispondendo senza obblighi. 40 milioni sono vaccinati. In Lombardia arriveremo entro fine settembre all’85% delle persone che hanno fatto questa scelta e quindi pagano molto di più la scelta, l’educazione e la spiegazione, rispetto all’obbligo, la costrizione, la multa e il divieto”, ha spiegato Salvini assicurando che questa “è una posizione di tutta la Lega, condivisa con sindaci, con i governatori. La Lega è assolutamente convinta e compatta”. Il segretario del Carroccio ne parlerà “con il presidente Draghi, ci vedremo in settimana”… continua su: Sorgente: Salvini: “Obbligo vaccinale solo in Turkmenistan e Tagikistan”