Domenica 12 settembre ritorna la poesia a Rivarone con la decima edizione della Merenda Poetica, nel giardino privato di Rosetta Bertini in via del Poggio 14.

Voci nuove e “vecchie” daranno vita a poesie e riflessioni, accompagnate dalle romantiche note dell’Arpa di Irene Zanghì.
Alle suggestioni pittoriche di Maura Gabban invece il compito di restituire colore ad un giardino sfinito dal caldo.


Saranno graditi ospiti:
Emilia Barbato, Emanuela Gelmini, Alessandra Paganardi e Alessandro Magherini da Milano;
Gianfranca Gastaldi da Torino;
Lina Salvi da Lecco;
Francesca Lagomarsini, Pierpaolo Pracca, Roberto Chiodo e Alessandro Malaspina Pola da Acqui Terme;
Silvano Cappelletti da Valenza;
Enrico Maria’ da Novi Ligure;
Gianfranco Isetta e Marco Maggi da Castelnuovo Scrivia;
Davide Zardo da Valle Lomellina;
da Alessandria Lia Tommi e Fulvia Maldini (quest’ultima donerà voce alle poesie di Greta Rosso di Bormio);
Raffaele Floris da Pontecurone;
giocheranno in casa Carla Mutti e, per rendere omaggio al dialetto Rivaronese, Luigi Fracchia.


La manifestazione avrà inizio alle 15,30 con ingresso libero, ma è richiesta la mascherina.
Al termine rinfresco poetico.