IL MIO SENSO, di Yuleisy Cruz Lezcano

tratta dal libro “Sensi da sfogliare”

Adoro rimanere mondo rivelato

davanti agli enigmi,

ho provato a mia volta

il desiderio di rimanere immagine

per non consegnare il mio senso,

sono stata un’immagine violata sul posto

e senza emergere con il mio ordine di pensiero

sono diventata nell’occhio strano

l’ultimo sguardo gettato

che senza cura di me

mi ha permesso di sparire meglio.

Nella fiaba distorta dell’immagine,

con l’audacia di andare incontro la morale che non ho,

ho sovvertito il sospetto dello sguardo,

ho raggirato l’incontentabile invaghirsi del vedere

inventando la maternità dell’infinito

attraverso gli occhi di bambino, che non ho.

Yuleisy Cruz Lezcano; tratta dal libro “Sensi da sfogliare”