Vincenzo Pollinzi: PIÙ IN LÀ ( Vincent van Gogh )

PIÙ IN LÀ ( Vincent van Gogh )

Noi si sta come appesi

al freddo della risacca

tra cuore e ragione,

restare o andare via.

Ti sei nascosto in te e

testimone un tramonto

infuocato hai lasciato

la tua anima in pegno

sullo stelo dei girasoli

vestiti di silenzio irreale.

Più in là oltre la città

è notte fonda e 

sopra le colline i castagni

sussurrano al vento

le note tristi 

lasciate sui rami spogli

dalle foglie cadenti.

VINCENZO POLLINZI @ Settembre 2021

Diritti Riservati sul testo

Foto dal Web