Lì fuori
c’è il tuo glicine bianco
che non può andar via

l’ultimo pensiero che ti ho
dedicato
ha bisogno adesso di venirti
in braccio