Seirass di latte
‘Il seirasso è quella cosa
Che assomiglia un po’ ai tomini
C’è chi ci fa senso, chi va pazzo
E chi lo mangia coi crostini.’
(‘L tolè ‘d Civass, di Gipo Farassino)

Il seirass di latte (o sairass) è un formaggio simile ad una ricotta tipico del Piemonte. È stato incluso tra i prodotti agroalimentari tradizionali (P.A.T.) piemontesi.

Storia

Si tratta di un tipico prodotto d’alpeggio, che già in passato veniva commercializzato anche nei centri urbani della pianura piemontese, come ad esempio al mercato di Porta Palazzo a Torino. Un tempo per produrlo si utilizzava anche il latte di pecora, mentre oggi si usa solo più quello vaccino. Viene citato da Gipo Farassino nella sua canzone El tolé ‘d Civass (letteralmente: Il lattoniere di Chivasso), nella quale il nome del formaggio viene italianizzato in seirasso.

Utilizzo

Oltre che da solo il seirass di latte viene utilizzato come ripieno per i ravioli di magro, come ingrediente per torte salate o come dessert, in particolare se abbinato a confetture di frutta.’
(Fonte: Wikipedia)