SONY DSC

Carabinieri: Casale Monferrato: Pontestura – Occimiano – Acqui Terme, attività sul territorio

I Carabinieri di Pontestura, a conclusione degli accertamenti scaturiti dalla querela presentata dalle parti lese, hanno denunciato in stato di libertà per truffa una26enne di Roma che aveva messo in affitto su Subito.it una casa vacanze a Follonica (GR) e, contattata telefonicamente dalle vittime, si accordava per il pagamento a mezzo bonifico bancario di 300 euro, da versare su un conto corrente presso una banca online a lei intestata. Una volta ricevuto il denaro, valido quale caparra dell’affitto, l’inserzionista si rendeva irreperibile.

I Carabinieri di Occimiano, a conclusione degli accertamenti scaturiti dalla querela presentata dalle parti lese, hanno denunciato in stato di libertà per frode informatica e accesso abusivo a un sistema informatico una 26enne napoletana che, in concorso con altre persone non ancora identificate, si introduceva nel sistema informatico della Banca Fideuram, aggirando le misure di sicurezza, e si procurava i codici OTP di accesso, utilizzando indebitamente l’identità digitale del querelante, dal conto corrente del quale riusciva a versare sulla propria carta postpay 2.750 euro. I Carabinieri riuscivano a sequestrare la postpay e a recuperare la somma indebitamente sottratta.

I Carabinieri della Compagnia di Acqui Terme, nel corso del fine settimana, hanno rafforzato i controlli per la prevenzione del fenomeno delle stragi del sabato sera, identificando 85 persone a bordo di 70 veicoli ed elevando 18 sanzioni al codice della strada. Tra queste, spiccano le denunce in stato di libertà di quattro persone tra i 31 e 49 anni per guida in stato di ebbrezza alcolica, tre uomini e una donna, per i quali è scattato anche il ritiro immediato delle patenti e, in due casi, il sequestro del veicolo.