M5S Alessandria: Il rimpasto di giunta peggiorerà la situazione?

Alcune osservazioni in attesa di una decisione del sindaco sul rimpasto di giunta:

La probabile vittima sacrificale ottenuta dal nuovo gruppo pare essere l’assessore Borasio, l’unico in giunta che ha affrontato e risolto alcuni problemi importanti come la crisi di ARAL ma soprattutto l’unico che nelle commissioni ed in consiglio ha ascoltato i pareri dei consiglieri di minoranza e maggioranza anche se spesso ha ceduto a compromessi con la giunta come nel caso della raccolta porta a porta.

Il neoformato gruppo InsiemeALcentro per parola di Maurizio Sciaudone ha confermato le critiche sull’operato della giunta che avevamo sollevato in commissione sulla vendita delle quote di Farmal, sul rinnovo del contratto di servizio su sosta, disabili e studenti ed altre tra le poche e irreversibili decisioni prese da questa giunta. Decisioni principalmente prese dal Vicesindaco Buzzi Langhi ora apparentemente al sicuro dal rimpasto. Ci chiediamo come mai il neonato gruppo non abbia sfiduciato prima il vicesindaco visto che molte decisioni sono ormai irreversibili.

Ci auguriamo che il neonato gruppo riesca a impedire alcune operazioni che la giunta vorrebbe fare prima di fine mandato come la vendita di Alegas, il rinnovo del contratto dei parcheggi, il project financing di AMAG, il malaugurato polo logistico del Villaggio Europa, la privatizzazione del campo scuola di atletica.

M5S Alessandria