Compagnia Carabinieri di Casale Monferrato:

 

 

I Carabinieri di Rosignano, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato un minore in stato di libertà alla Procura minorile per ricettazione, segnalandolo contestualmente alla Prefettura di Alessandria come consumatore di stupefacenti. A seguito di una segnalazione circa la presenza di piante di marijuana all’interno di un’abitazione, i Carabinieri procedevano a una perquisizione, verificando l’esistenza di una pianta di marijuana sul tetto dell’abitazione e la presenza di sedici cartelli e un cono per la segnaletica stradale, risultati appartenere a vari enti locali, tra cui i comuni di Rosignano, Cella Monte e Bra, la Provincia di Alessandria, l’Unione Collinare del Monferrato e anche un cartello a forma di freccia con la scritta Carabinieri. Tutto il materiale veniva sequestrato in attesa della restituzione ai legittimi enti proprietari.

 

 

I Carabinieri di Ottiglio, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per danneggiamento e furto aggravato un 46enne con precedenti di polizia. L’uomo veniva notato dai Carabinieri nell’atto di tagliare e raccogliere legna in vari terreni, in particolare nei pressi della Strada Comunale San Grato – Cornaleto. Da ulteriori accertamenti, si appurava che l’uomo stava prelevando legna da ardere, circa due quintali, da terreni privati e senza l’autorizzazione dei proprietari, trasportandola inoltre a bordo di un’autovettura priva di assicurazione. Dalle testimonianze assunte, il 46enne stava tagliando e raccogliendo la legna da diversi giorni e, sebbene fosse autorizzato a farlo in un terreno poco distante ma difficile da raggiungere, stava sottraendo la legna da altri terreni più comodi e agevoli. Tutto il materiale veniva posto sotto sequestro così come il veicolo privo di assicurazione.