© Fornito da Notizie.it San Camillo

– LEGGI ANCHE: Vicenza, donna di 79 anni morta dopo essere stata dimessa dall’ospedale: aperta un’inchiesta

Roma, viene dimesso dall’ospedale ma muore in auto mentre torna a casa

Angelino Preciutti, 65 anni, elettrauto in pensione, è morto sotto l’abitazione in cui viveva con la madre e una sorella dopo la scomparsa della moglie. Era stato dimesso dal pronto soccorso dell’ospedale San Camillo, dove era arrivato la mattina in ambulanza dopo una caduta. Ancora prima di entrare in casa ha smesso di respirare tra le braccia della sorella, nell’automobile, in via Porzio, al Trullo. I tentativi del 118 per rianimarlo, purtroppo, sono stati inutili. “Già durante il breve tragitto mio fratello stava molto male. Quando me lo hanno riconsegnato al pronto soccorso aveva le labbra bianche e disidratate, il fiato corto. Ma pensavo che fosse dovuto alla costola incrinata di cui mi aveva parlato al telefono la dottoressa che lo ha dimesso. Invece a ogni buca era un sussulto. Nel breve viaggio da Monteverde più volte mi sono dovuta fermare e Angelino, che odiava gli ospedali, questa volta mi chiedeva: perché mi hanno fatto uscire?” ha raccontato la sorella Nadia.

Continua su: Sorgente: 65enne morto in auto dopo essere uscito dall’ospedale