Un’edizione speciale per la Summer School 2021 sui linguaggi del cinema e dei media Immersi nelle storie del Cineforum Progetto Genitori, organizzata dall’Associazione di cultura cinematografica e umanistica La Voce della Luna di Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, per parlare di adolescenza, diversità e opportunità di crescita con la proiezione del film “Mio fratello rincorre i dinosauri” di Stefano CipaniDavid di Donatello 2020.

Saranno presenti in sala la dott.ssa Deborah Favareto, responsabile del Progetto Genitori dell’Associazione Cultura e Sviluppo, la dott.ssa Barbara Rossi, media e film educator, presidente della Voce della Luna, e il prof. Michele Maranzana, docente di scienze umane, dirigente dell’I.I.S. Amaldi di Novi Ligure.
L’edizione speciale del Cineforum Progetto Genitori, – venerdì primo ottobre alle ore 21 – con la proiezione del film “Mio fratello rincorre i dinosauri”, sarà aperta alla partecipazione dell’intera cittadinanza, pur con le necessarie limitazioni prescritte dall’emergenza sanitaria in atto. In applicazione delle misure anticovid sarà necessario prenotare il posto (https://www.culturaesviluppo.it/…/mio-fratello…/).


Come stabilito dalla normativa vigente, per accedere alla sala sarà necessario essere in possesso della Certificazione verde COVID-19 (“green pass”) in corso di validità, in formato digitale o cartaceo. La certificazione andrà presentata agli addetti al controllo. Chi risulterà sprovvisto di certificazione verde in corso di validità non potrà accedere agli eventi, anche se in possesso di prenotazione. All’ingresso di ogni evento verrà rilevata la temperatura corporea e se superiore ai 37,5° non sarà consentito l’accesso. Si potrà accedere agli incontri solo se muniti di mascherina, che andrà tenuta indosso per tutta la durata dell’evento. In ogni luogo verrà messa a disposizione gel per l’igienizzazione delle mani.
Per info sul Cineforum e sulla Summer School 2021: lavoce.dellaluna@virgilio.it; www.voceluna.altervista.org
Fb: /VoceLuna/; /ProgettoSociALImmersinellestorie/
Instagram: @associazione_lavocedellaluna; Twitter: @LaVoceLuna


Jack fin da piccolo ha creduto alla tenera bugia che i suoi genitori gli hanno raccontato, ovvero che Gio, suo fratello, fosse un bambino “speciale”, dotato di incredibili superpoteri, come un eroe dei fumetti. Con il passare del tempo Gio, affetto dalla sindrome di Down, per suo fratello diventa un segreto da non svelare. Con questo sentimento nel cuore, trascorre il tempo delle scuole medie. Quando Jack conosce il primo amore, Arianna, la presenza di Gio, con i suoi bizzarri e imprevedibili comportamenti, diventa per lui un fardello tanto pesante da arrivare a negare ad Arianna e ai nuovi amici del liceo l’esistenza di Gio. Ma non si può pretendere di essere amati da qualcuno per come si è, se non si è in grado per primi di amare gli altri accettandone i difetti. Sarà proprio questo l’insegnamento che Jack riceverà da suo fratello grazie a quel suo originale punto di vista sul mondo e quando riuscirà a farsi travolgere dalla vitalità di Gio comincerà a pensare che forse è davvero un supereroe.