ho perso il bandolo 
della matassa
incappo nella morte
di tutti
viaggio in un nome notturno
senza insegne o dimore
un esilio senza orologi
-non ha più marca il tempo-
intreccio fiori secchi ad un coraggio finto

sono lì tra voi -sudo il grido-
come chi ha perso un treno:
era mio il posto che non c’è!

240 idee su Egon Schiele nel 2021 | artisti, pittura, pittore