PER  TE

Per te
la luce ruberò alla prima stella.
Per te
pronuncerò la parola più bella.
Per te
dirò semplicemente Amore.
Per te
aprirò la porta del mio cuore
 
e t’amerò
con un dolce sentimento
e sarà
dolce e meraviglioso incanto
poter sentire
il battito del tuo cuore,
poter provare
sensazioni d’amore.
 
Per te
fermerò la luce del mattino
Perché
rischiari verso te il  cammino.                    
Per te
sarò aquila che vola alto in cielo.
Per te
l’entusiasmo prenderò e come un velo
 
il tuo cuore avvolgerò nel mio cuore
per vivere in simbiosi col tuo amore.
 

USA E GETTA

Siamo foglie sballottate dal vento,
birilli con cui gioca il destino
le sue partite al bowling,
ma non dobbiamo arrenderci!
Anche quando le sorti della vita
ci sono avverse perché le persone
ci deludono o le situazioni
non ci sono amiche.
La nostra volontà, il nostro carattere,
la nostra capacità di resilienza,
debbono sempre essere più forti
delle avversità. Dobbiamo guardare
sempre con occhio benigno
al domani e con la speranza che sia
migliore del giorno precedente.
La delusione da parte delle persone
sembra oggi  essere regola da imitare
e l’amicizia vera neanche a pensare
che possa esistere, neanche a cercare
rispetto vero e comprensione.
Le relazioni più non danno emozioni,
si consumano come l’hamburger
da Mac Donalds che ti lascia la carta
sporca in mano senza che appaia strano
poi gettarla con indifferenza,  perché la gente
ormai ha la mentalità dell’usa e getta
e non guarda alle persone ma va di fretta,
dell’altrui stima ed amicizia non s’avvede
e sulla fiducia ed onestà mette il piede
perché  solo i soldi sono i suoi tesori
non certo il bello dei valori interiori.
 

VINCE Il CUORE

Le mie mani sono le parole 
Che i monti muovono da sole 
Che il male lottano senza sparare 
Ma solo con la forza dell’amore 
E vince il cuore! 
Vince la parola  che sa coniugare 
Il verbo amare
E convincere alla fratellanza
E insistere con perseveranza  
Perché  trionfi il bene sul male,  
perché  ognuno senta nel suo cuore 
di porgere la mano ed abbracciare 
chi è in difficoltà e perdonare 
la disonestà di chi non sa dare 
Amore!

VORREI….
 

Vorrei poterti avere come amica
e poterti leggere nel cuore
sfogliare i petali della margherita
dei sentimenti, delle parole
 
e leggere che c’è del bene
nel tuo cuore
scoprire che c’è amore
anche per me
                                          
scoprire che l’universo
sono io per te
e poter gridare al mondo
io ti amo.
 
Vorrei poterti stringere la mano
sentirmi innamorato a te vicino
e poter scoprire che non è vano
sperare, sognare che un mattino
 
l’alba dell’amore alla fine giunga
e il sole della vita s’alzi su di noi
e occhi negli occhi, mano nella mano
due cuori si sussurrano: ti amo!
 

VORREI ESSERE FIORE 
 

Vorrei essere fiore
che profuma tra le tue mani.
Vorrei che non ci fosse
tra di noi un domani
 
ma solamente
un dolce presente
che durasse
tutta una vita!
 
Vorrei che il mio nome
tu scrivessi nel tuo cuore.
Vorrei che nel diario
scrivessi la parola amore.
 
Vorrei essere io
l’idea nuova
del domani
della tua vita.
 
Vorrei essere sole
che ti scalda la pelle.
Vorrei essere luna
che ti rischiara il viso.
 
Vorrei essere tempo
per  amarti senza fine.
Vorrei essere vita
e rinascere ogni giorno
 
con Te!
         
Eduardo Terrana
Proprietà letteraria riservata

Foto dal web

Pubblicato anche su Verso – spazio letterario indipendente:

https://versospazioletterarioindipendente.wordpress.com/2021/10/02/cinque-poesie-scelte-di-eduardo-terrana/?preview=true