AGI – Il molnupiravir, pillola antivirale prodotta da Merck, dimezza il rischio di ricovero e morte nei pazienti affetti da Covid-19. Lo comunica la casa farmaceutica americana, la quale ha annunciato che chiederà alla Food and Drugs Administration statunitense che il farmaco venga autorizzato.

LEGGI ANCHE: Hai dubbi sui vaccini? Ecco le risposte alle tue domande. Clicca qui

Merck ha fatto sapere di aver concluso la fase 3 di uno studio clinico, dopo che un’analisi ad interim aveva mostrato che il 7,3% dei pazienti che avevano ricevuto il farmaco erano morti, mentre tra coloro che avevano ricevuto un placebo il tasso di decessi è risultato pari al 14,1%.

GUARDA ANCHE: Covid, ecco a cosa serve vaccinarsi anche se ti puoi comunque ammalare

Continua su: Sorgente: La pillola anti-Covid che dimezza ricoveri e decessi