Momenti di poesia: ” IL MURO DEI SOGNI “, di Rosa Cozzi

Buongiorno !

Se non puoi entrare dalla porta ,

crea un varco, abbatti il muro !

” IL MURO DEI SOGNI “

La mia mano di creta plasmata

un palmo che par legno striato

ha eretto un solido muraglione 

e un verde giardino rigoglioso.

Destino stretto in un pugno,

sta il rudere di un potere fittizio 

solcato da una parvenza di vita

la mera illusione dell’inconscio.

Agognate speranze oniriche

voglia di una presente realtà

irrealizzabili disegni di sogni

ideati nel labirinto di pensieri.

In ogni mio desiderio costruito

ogni infimi dettagli ho valutato

ma esiste l’errore non calcolato

e precipita il mio castello di carte.

di Rosa Cozzi

da “DIVAGAZIONI “

DL.1941/633