© Internet (altro) Trovato morto il marito di un’influencer di Instagram assassinata l’anno scorso: l’uomo era il principale sospettato

Il marito di Alexis Sharkey, un’influencer di 26 anni che il 28 novembre scorso è stata trovata senza vita sul ciglio di un’autostrada a Houston, Texas, USA, è stato trovato morto dalla polizia in una casa di Fort Myers, Florida, secondo quanto riportato dai media locali.

Secondo un portavoce della polizia di Houston, Thomas Sharkey si sarebbe suicidato con un’arma da fuoco, dopo che diversi agenti erano entrati nella sua residenza per arrestarlo. Il 29 settembre era stato emesso un mandato di cattura contro di lui, accusato dell’omicidio della moglie, che, secondo l’autopsia, sarebbe stata strangolata

Continua su: Sorgente: Arriva la polizia, si suicida il marito di un’influencer di Instagram assassinata l’anno scorso