Ti ho diviso in due,
intero eri troppo per me

lucignolo di felicità.

Dovrei decidermi a scegliere
sotto quale lampione
fumare il pacchetto vuoto
con ancora l’odore dell’ultima sigaretta
e
svolazzare leggero
nella nebbia
con frizzi e lazzi.
Non voglio guardare nulla
che muore

sono un inventore di sorrisi
per sole statue