LA PASSEROTTA
Nel silenzio di ghiaccio,
fra il candore della ramaglia,
che è tutta un arabesco d’argento,
nel grigiore basso del cielo,
or sì or no mi giunge
il cinguettìo d’una passerotta.

Garrulo quale filo d’acqua tra sassi,
acuto e solo,
nell’immacolata fissità del giorno.

ADA NEGRI

Il cinguettìo dell’uccellino nel freddo inverno assomiglia al rumore, allegro e acuto, dell’acqua della sorgente. Poesia visiva e colorata: il bianco algido del ghiaccio, il grigio/azzurro del cielo, la luce del sole che forse sta arrivando.

foto wikipedia