Racconti: ” GLI AMICI DEL BOSCO ” di Rosa Cozzi

Buongiorno!

” GLI AMICI DEL BOSCO “

C’erano una volta tre amici nel bosco, stavano tutto 

il giorno sempre insieme rincorrendosi svolazzando 

o sostando al sole posati su una corolla di fiore.

Erano molto dissimili tra loro, ma andavano d’accordo. 

C’era Cocci, che era una coccinella molto timida, non alzava mai la voce per farsi sentire, anzi a dire il vero tutti dubitavano che avesse una voce, però era così bella sempre vestita di rosso e sfoggiava i suoi puntini 

neri come gioielli. A volte incontrava una cugina che vestiva sempre di giallo, e anche lei sfoggiava i punti neri sul suo abito.

Parlottavano velocemente e poi ripartivano per andare a zonzo.

Svolazzava con lei la sua amica Farfa, era leggiadra nei movimenti e sembrava danzare di fiore in fiore. Mostrava le sue ali colorate come petali di fiori a tutto il mondo e si lasciava ammirare, senza mai farsi toccare, diceva che si sarebbe ammalata se avesse perso anche una sola piccola particella posata sulle sue ali. 

E poi c’era Bombo, un tozzo e robusto apone, che svolazzava con loro tanto per stare in compagnia.

Era nero come il carbone e con le sue righe gialle sembrava che indossasse 

una tenuta da galeotto.

Non si fermava mai, era sempre in cerca di polline per poterlo portare nell’arnia per far si che diventasse un dolce miele.

Mentre erano in volo sentirono un suono lungo lungo. Sostarono per qualche tempo e stettero ad ascoltare questo assolo, stupiti e rapiti da questo concerto.

Ed ecco apparire Maestro Grillotto con il suo violino, 

era snello, smilzo ed elegante con il suo frac e i suoi lunghi capelli al vento. 

Lo applaudirono ed ebbero il piacere di riascoltare il concerto 

giorno e notte per tutta l’estate. . .