“Fantasmi e Misteri dei Palazzi di Alessandria”

Domenica 31 Ottobre dalle ore 17,00 con partenza  dalle Sale d’Arte di Via Macchiavelli 13 si terrà “Fantasmi e Misteri dei Palazzi di Alessandria” il giorno considerato dall’immaginario comune quello in cui il confine tra “terra e cielo” diviene più sottile e la percezione delle cose intorno a noi si acuisce.

L’evento – che si avvale del coinvolgimento della Prefettura di Alessandria, della Provincia di Alessandria, dell’Amministrazione Comunale di Alessandria, è realizzato da CulturAle Costruire Insieme, azienda culturale della Città di Alessandria con l’obiettivo dicreare una visita suggestiva,  con esperte guide turistiche, alla scoperta dei segreti  e le leggende nei luoghi storici della città sulla scia del progetto “Alessandria Incoming”, diretto alla  valorizzazione di Alessandria come meta turistica. 

L’evento sarà una visita itinerante e accompagnata nei palazzi principali della città alla scoperta dei segreti custoditi in anni di storia: Sale d’arte di Via Macchiavelli, Palazzo Ghilini e Palazzo Cuttica di Cassine in Via Parma.  Per la prima volta scopriremo un’Alessandria inedita, dove anche i palazzi, maestosi e imponenti, hanno tanto mistero da raccontare… 

Passeggiando in  un breve percorso del Centro Storico della nostra città,  i visitatori saranno coinvolti da un lato, dagli scenari dei palazzi storici e dalle collezioni storiche come Le Stanze di Re’ Artu’, l’atrio e il cortile del suggestivo Palazzo Ghilini, lo scalone e la Sala degli Arazzi di Palazzo Cuttica,  dall’altro da storie di fantasmi, un tempo dame Alessandrine e altri personaggi,  impersonati da figure vestite con abiti d’epoca. 

Conoscere e scoprire i segreti e le curiosità dei Palazzi Storici di Alessandria grazie ai sussurri e alle voci delle anime che li abitarono e li resero così unici e preziosi…questo, e molto altro, domenica 31 ottobre.

Tra fruscii di sete, pizzi e damaschi, il Marchese Tommaso Ottaviano Antonio, l’Architetto Benedetto Alfieri, la bella Maria Cristina Ghilini, la malinconica Ginevra e tanti altri affascinanti personaggi coinvolgeranno i visitatori, stupendoli e incantandoli grazie alla magia dei loro racconti e alla bellezza dei loro costumi, vere opere d’arte da indossare. Nel vero senso del termine. Alcuni abiti infatti sono stati ispirati dalla sapienza del Maestro Michelangelo Pistoletto che ne ha voluto alcuni esemplari per le sue installazioni artistiche della Città dell’Arte ed esposte al  MOMA e  al Guggenheim di New York e nei più famosi Musei d’Arte Moderna internazionali. 

Con la collaborazione del Centro Studi Valentina Visconti e lo staff prestigioso coordinato dalla Presidente di Costruire Insieme, Cristina Antoni, il laboratorio Principessa Valentina, basandosi su approfondite ricerche storiche e nel pieno rispetto delle fonti iconografiche relative alla storia di Alessandria, contribuirà a rendere unico un evento raffinato e poliedrico all’insegna dell’implementazione turistica nel centro storico di una città che molto può offrire ai visitatori.

In un viaggio emozionale tra Arte, Urbanistica, Letteratura, Teatro, Musica, Bellezza ed Eccellenze gastronomiche, tutti i sensi saranno coinvolti nella passeggiata guidata, stimolando l’approfondimento e la scoperta di spettacolari e rare suggestioni e attrattive del territorio.

Uno “stargate” virtuale che annullerà spazio, tempo e distanze geografiche in un vortice sensoriale che si concluderà tra avvolgenti note, letture, poesie e sguardi ammalianti di neo-gotiche presenze in abiti della collezione inglese Queen of Camden Town by Samantha Panza.

Le letture e le piece in costume contestualizzato allo spirito dell’evento, saranno a cura delle performer Nicoletta MENSI, Daniela CASSINA e Cristina BRUNETTO del TeatrALlab. 

Rievocheranno personaggi storici o entità mitologiche in pieno stile improvvisativo in contesti non teatrali connettendo l’attenzione degli astanti ai luoghi che ospitano la performance.

Gli STREAM OF con Andrea Imelio al Basso, Alex Imelio Voce e Andrea Negruzzo al Pianoforte si occuperanno della sonorizzazione dell’evento dal vivo a Palazzo Cuttica. 

Il repertorio dalle sfumature ed arrangiamenti noir gotico, è composto da remake di brani celebri pop, dark, black & cantautorali, i cui contenuti testuali risuonino con l’evento in pieno stile Ognissanti (non solo una festa religiosa, ma anche precristiana e modernamente pagana). 

Sono affrontate attraverso il susseguirsi delle canzoni, le tematiche dei nostri spettri interiori che se comprese nel modo giusto attraverso silenzi carichi di vita e risate liberatorie ci mettono in una dimensione di contatto e vicinanza con l’altro da noi.

Info:

  • Prenotazione obbligatoria al seguente indirizzo email: serviziomusei@asmcostruireinsieme.it o contattando il numero telfonico 342 1200696
  • Si entra con Green Pass nel rispetto delle vigenti norme anti-Covid.

BIOGRAFIA TRIO STREAM OFF 

Il progetto “STREAM OF Conscious Wave “, 

si occupa di performance di arti combinate, con fulcro centrale la musica, che si prefigge la possibilità di sollecitare in noi il luogo interiore della CONSAPEVOLEZZA, della PACE, del SILENZIO che diviene ASCOLTO e capacita di RELAZIONE. 

Questa operazione così antica è sempre attuale e necessaria, si avvale di una continua raccolta, catalogazione  e ricerca  di brani pop internazionali e originali, orientati a declinare i concetti di coscienza e consapevolezza nelle loro molteplici sfaccettature interiori e sociali, intrapersonali e interpersonali. 

Tutto ciò ha l’obiettivo  di creare sensibilizzazione su di un argomento che, pur essendo di attualita’, viene spesso poco approfondito o dato per scontato.

I brani, molto evocativi, sono riproposti in una rinnovata chiave acustica e/o elettronica, con lo scopo di facilitare nuove riflessioni, stati di rilassamento e attenzione, pur conservando la  piacevolezza di ascolto.

A questa vasta scelta si aggiungono composizioni originali inedite ispirate alle idee e alla cifra stilistica della conscious wave.

Il progetto può essere combinato a richiesta alla performing arts, con installazioni (anche video-relate), live painting, danze, e performance di arti varie. 

Il nucleo originale del progetto e’  composto dal pianista compositore  Flavio Ceravolo (sociologo/ricercatore/responsabile di dottorati presso l’ università di Pavia,docente di corsi di Laurea, consulente aziendale), dal performer  Alessandro Imelio (ricercatore/ vocologo artistico  vocal holistic trainer) e del docente di basso elettrico e sound technician Andrea Imelio. 

Dall’agosto del 2021 si aggiunge al trio per le performance dal vivo il maestro pianista e esperto accompagnatore Andrea Negruzzo, subentrando a Flavio Ceravolo. 

Il progetto oltre che per divertenti ed interessanti quality concerts, e’ richiesto per esperimenti sociali reading e sonorizzazioni, presentazioni bibliografiche ed eventi emozionali.

Collaborazioni: 

l’universita di Pavia, il SoKa Gakkai, l’ Unicef il liceo Artistico A. Volta (PV), l’Anffas (PV), Feltrinelli Pavia, assoc. CulturALE & Costruire Insieme, comuni di Alessandria & Pavia.

Per le sue intrinseche finalita’ etiche e di diffusione del  patrimonio di cultura pop, STREAM OF e’ attivo per progetti  di found raising sociale, spettacoli didattici.

BIOGRAFIA ATELIER PRINCIPESSA VALENTINA

“Principessa Valentina”, di Samanta Panza, partner da anni del Comune di Alessandria e di Costruire Insieme, in trent’anni di attività ha creato un vero e proprio laboratorio-museo con più di 23mila costumi, acconciature e scenografie utilizzati per le più importanti produzioni teatrali, cinematografiche e storiche italiane ed estere, esportando l’eccellenza Artigiana piemontese in tutto il mondo.

A.S.M. COSTRUIRE INSIEME

Azienda Speciale Multiservizi