Alessandria: A quando alla risoluzione dei problemi al quartiere Borsalino?

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Un amministrazione pubblica da soddisfazione e dimostra concretamente di fare il proprio dovere per il quale è stata votata alle elezioni amministrative quando è attenta alle segnalazioni dei problemi  da parte dei cittadini che li vivono sulla propria pelle  quotidianamente.

Le situazioni segnalate più volte negli anni alle varie amministrazioni, relative al quartiere Borsalino, che attendono risposte sono:

La velocità pericolosa delle auto in via Don Giovine e via Moccagatta. 

I marciapiedi devastati di via Piacentini e via Don Giovine.

La pista ciclabile completamente deteriorata di via Moccagatta.

Le panchine rotte in via Piacentini.

Il parco giochi di via Don Giovine, pericoloso per i bambini, con la recinzione a pezzi.

Mancano completamente gli scivoli per i disabili e non solo in tutti i passaggi pedonali di via Don Giovine e quindi dell’intero villaggio Borsalino. A questo proposito occorre ricordare che nella zona vivono molte persone anziane anche con problemi di deambulazione e che sempre nella stessa esiste una casa di riposo, con ospiti in sedia a rotelle che vengono sovente accompagnati fuori.

Prendiamo atto che si sono risolti diversi problemi nella città ma ci auguriamo che finalmente si inizi a risolvere anche quelli riguardanti il quartiere Borsalino che purtroppo continua ad essere considerato di serie B, ringraziamo per l’attenzione e attendiamo di verificare gli sviluppi anche in previsione delle prossime elezioni amministrative del 2022.