https://www.facebook.com/events/639093627255380/permalink/639093633922046/

https://www.facebook.com/events/639093627255380/permalink/647213783110031/

ALESSANDRIA – Il 13 e 14 novembre torna il tradizionale appuntamento con la Fiera di San Baudolino, vetrina delle eccellenze agroalimentari della provincia e non solo, ricca di iniziative che animeranno la città nel fine settimana della festività del Santo patrono.

Nelle vie del centro e nei giardini pubblici bancarelle con esposizione e vendita di prodotti enogastronomici: tartufi, vino, funghi, salumi, formaggi, ortofrutta, cioccolato, miele e altri prodotti tipici.

Domenica, nel cortile della Camera di Commercio di Alessandria-Asti in Via Vochieri 58, dalle 11 si svolgerà la Mostra del Tartufo, con esposizione e premiazione dei migliori esemplari di tartufo.

La fiera di San Baudolino nel 2019

Gian Paolo Coscia, presidente Camera di Commercio Alessandria-Asti: “Speriamo sia una ripartenza positiva dopo un anno di pausa forzata. La considero una ripartenza sotto tutti i punti di vista. Economia, commercio, agricoltura e artigianato. Si svilupperà con alcune novità. Saranno aperti i nostri musei. Via San Lorenzo sarà la via della ricerca, con una mostra diffusa nell’ambito della Settimana della Ricerca organizzata dall’ospedale di Alessandria. Ci aspettiamo molto da questa festa per rilanciare settori che hanno patito molto nel recente passato. Ci saranno anche momenti di dimostrazione della ricerca di tartufo e sulla produzione del Vermouth”.

Mattia Roggero, assessore comunale al Commercio: “Le associazioni di categoria hanno dato il massimo in pochissimo tempo, perché solo pochi mesi fa abbiamo scoperto della nuovo possibilità di realizzare fiere. Siamo però riusciti a stare nei tempi e a fare un lavoro di grande qualità. Un bel gioco di squadra per cui voglio ringraziare tutti”.

Manuela Ulandi, segretario provinciale Confesercenti Alessandria: “Felici di riprendere l’attività dal vivo. Vogliamo che San Baudolino sia la vetrina delle eccellenze della nostra provincia. Avremo Via Vochieri, Piazzetta della Lega, Via dei Martiri e Corso Roma coinvolte con gli stand enogastronomici. Anche nella zona dei giardini saranno presenti gli artigiani del settore enogastronomico. Nel tratto finale di Corso Roma sarà presente un’area di somministrazione. Domenica si aggiungeranno anche gli stand in Via Migliara e Piazza Marconi”.

San Baudolino 2021