Rimasugli

e voli sterili

ideano

quell’emergenza di vita

fatta sagoma d’un andare compulsivo

alla ricerca di mete infinite

Sono carenti

di quella visione nitida

d’un cielo esaltante

che induca a giravolte

sapienti mani

mentre sfiorino

nell’intonazione d’un brivido

il ritorno della risacca

divenuta dolce cadenza

d’ acqua cristallina

@Silvia De Angelis 2017